.
Annunci online

ALTOFORNO
il tuo sound demenziale
 
 

ALTOPOSTA
altofornoband@yahoo.it

ALTOFOTO
(quissopre)

ALTOBLOGGHE
(quissopre)

ALTOSITI
(quissopre)

ALTOTESTI
- 740
- A forza de fare lu vento
- Alice
- Ancona
- Annarosa
- Ateneo
- Bambù
- Bar Aci
- Bardascio io bardascia tu
- Bava
- Bin Laden
- Birra Corona
- Birrokkiu
- Bonanotte Alitalia
- Buonanotte budellona
- Caccole
- Carsulae è
- Chicchine
- Chilo de bollito
- Ciaurro
- Contatore
- Cpa
- Cuccureddu
- Cunijo punito
- Domenica spettrale
- Elio
- E' scappato il guerro
- Espadrillas
- Falegname
- Fanculo al presidente
- Fanghi
- Fini papà
- Forza Fere
- Fratello grasso
- Frutta secca
- Gianni
- Hanno ucciso un uomo al bagno
- I Colussi
- Il perito e il cazzone
- Il ritorno
- Io vorrei non vorrei
- I've got the Tevere in me
- L'obelisco d'Arnaldo
- La ballata dell'uomo al bagno
- La Cascata
- La cinghia stricht
- La donna e il pipino
- Lapo Elkann
- La pittrice
- La pressa
- La roba
- La terra dei carri
- Liberati
- Li chiamano gay
- Lischette
- Lou Pork Lou Pork
- Lu Cantamaggio
- Lu carrozzone
- Lugnano addio
- Lu majo
- Lu mare de Terni
- Milingo
- Mi moje non fa più il piccione
- Moltitudine
- Muccapacha
- Mullah Omar
- Ogni volta
- Oh condom
- Pacciani blues
- Pappardelle
- Pedrino y Delgado
- Perdere i capelli
- Permanente
- Piccola Lassie
- Pidocchio
- Pigmento
- Pistorius
- Porchettaro
- Porkamadoro
- P.R.
- Psycopharmer
- Quattro cane
- Quattro stagioni
- Quote latte
- Raffaello
- Rutelly Day
- San Valentino
- Sa pure di sale
- Sarà perchè è ternano
- Sarkò
- Scopone scientifico
- Scoutismo è
- Serie A
- Sgancia Linda
- Shopping in my town
- Sibbonu
- SNAI
- Solo
- Spiazzo grande
- Spigola
- Ternitudine
- Tifo per lei
- Torri
- Tressette
- Ttt - 3 turni alla "Terni"
- Un'avventura
- Under the mutand
- Un poro gatto
- Vecchiaia mia 
- Veltrone de Roma
- Ve ripijamo
- Via i Power Rangers
- Viparo
Viva la cacca


DICONO DI NOI



 



27 novembre 2006
LA CINGHIA STRICHT


Controlliamo l'inflazione, basso è il costo del denaro
e scompare ogni nazione, è l'Europa il nuovo faro.
Anche se abbiamo il disavanzo e il debito pubblico è molto alto,
consumiamo lo stesso il pranzo, ancora il pasto non lo salto

Viva Maastricht, la cinghia stricht

Andiamo verso il riallineamento, certo il cambio è fluttuante,
io di questo non mi pento, ma son rimasto senza mutande.
Non avremo più frontiere, il soldo gira liberamente,
ma se vai a comprar le pere il portafoglio ne risente.

Viva Maastricht, la cinghia stricht

Stemo tutti disoccupati, semo pure preoccupati,
de sto' passo la pesnione ce la danno su lu groppone.
Sta crescendo la produzione, ma non certo l'occupazione
e anche se è caduto il muro ce la pijamo tutti là 'nderculo

Viva Maastricht, la cinghia stricht

E allora, forza, privatizziamo, il mercato è globalizzato
all'est le fabbriche portiamo, noi snelliamo questo Stato.
Non beviamo più il chinotto, importiamo la papaja,
il bisogno è solo indotto, ma la gente è molto gaia

Viva Maastricht, la cinghia stricht

Mannaggia al Fondo Monetario co' tutti i vertici G7,
co' lu sgravio finanziario ce facemo le pugnette.
E' aumentata la benzina, a me lu core non me regge
emigro ai monti domattina con di pecore un bel gregge.

Viva Maastricht, la cinghia stricht

La canzone è Inno Nazionale di Luca Carboni



permalink | inviato da il 27/11/2006 alle 21:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
maggio        dicembre
Ultime cose
Link
Cerca
Feed
Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
Feed
blog letto 1 volte