.
Annunci online

ALTOFORNO
il tuo sound demenziale
 
 

ALTOPOSTA
altofornoband@yahoo.it

ALTOFOTO
(quissopre)

ALTOBLOGGHE
(quissopre)

ALTOSITI
(quissopre)

ALTOTESTI
- 740
- A forza de fare lu vento
- Alice
- Ancona
- Annarosa
- Ateneo
- Bambù
- Bar Aci
- Bardascio io bardascia tu
- Bava
- Bin Laden
- Birra Corona
- Birrokkiu
- Bonanotte Alitalia
- Buonanotte budellona
- Caccole
- Carsulae è
- Chicchine
- Chilo de bollito
- Ciaurro
- Contatore
- Cpa
- Cuccureddu
- Cunijo punito
- Domenica spettrale
- Elio
- E' scappato il guerro
- Espadrillas
- Falegname
- Fanculo al presidente
- Fanghi
- Fini papà
- Forza Fere
- Fratello grasso
- Frutta secca
- Gianni
- Hanno ucciso un uomo al bagno
- I Colussi
- Il perito e il cazzone
- Il ritorno
- Io vorrei non vorrei
- I've got the Tevere in me
- L'obelisco d'Arnaldo
- La ballata dell'uomo al bagno
- La Cascata
- La cinghia stricht
- La donna e il pipino
- Lapo Elkann
- La pittrice
- La pressa
- La roba
- La terra dei carri
- Liberati
- Li chiamano gay
- Lischette
- Lou Pork Lou Pork
- Lu Cantamaggio
- Lu carrozzone
- Lugnano addio
- Lu majo
- Lu mare de Terni
- Milingo
- Mi moje non fa più il piccione
- Moltitudine
- Muccapacha
- Mullah Omar
- Ogni volta
- Oh condom
- Pacciani blues
- Pappardelle
- Pedrino y Delgado
- Perdere i capelli
- Permanente
- Piccola Lassie
- Pidocchio
- Pigmento
- Pistorius
- Porchettaro
- Porkamadoro
- P.R.
- Psycopharmer
- Quattro cane
- Quattro stagioni
- Quote latte
- Raffaello
- Rutelly Day
- San Valentino
- Sa pure di sale
- Sarà perchè è ternano
- Sarkò
- Scopone scientifico
- Scoutismo è
- Serie A
- Sgancia Linda
- Shopping in my town
- Sibbonu
- SNAI
- Solo
- Spiazzo grande
- Spigola
- Ternitudine
- Tifo per lei
- Torri
- Tressette
- Ttt - 3 turni alla "Terni"
- Un'avventura
- Under the mutand
- Un poro gatto
- Vecchiaia mia 
- Veltrone de Roma
- Ve ripijamo
- Via i Power Rangers
- Viparo
Viva la cacca


DICONO DI NOI



 



1 giugno 2005
ESPADRILLAS




Già da bambino ai vari campeggi
co lu pedalino a li quattro formaggi,
oppure a scuola quando la maestra
trovando una suola evacuò la palestra.
Coi piedi emanavo un’intensa fragranza,
puzzavo più io che ‘na scuola de danza.

Ma come è bello andare in giro co lu zozzo de li piedi
co le mie Superga che me sentono a Rieti.
Ma come è bello andare in giro co le ugne tutte nere,
con le mie spadrillas che sanno de cacio e pere…

La suola non va,
su lu pollice un guajo c’ho già,
se se infetta lo devo bucà
lu cerotto se staccherà… se staccherà…vallo a cercà,
ndo cazzo sta.

Quanno le caccio, che soddisfazione,
quell’acre odoraccio decomposizione,
piscine all’aperto, ciavatte de gomma
dare anghi lo scaccio a un callaro da somma,
c’ho un fungo porcino sotto lu calcagno,
se cresce un tantino fra un po’ me lu magno…

Ma come è bello andare in giro col conforto di una fede,
se tu credi a un’unghia che si rincarna in un piede.
Da domani tutti scalzi come fa Gennaro Pepe
con le piante incise ormai
da decine de crepe…

La suola non va,
su lu pollice un guajo c’ho già,
se se infetta lo devo bucà
lu cerotto se staccherà… se staccherà…vallo a cercà,
ndo cazzo sta.

Ma quanto è bello andare in giro per i colli bolognesi. In verità Cremonini intendeva i "colli" dei piedi.




permalink | inviato da il 1/6/2005 alle 7:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia
maggio        maggio
Ultime cose
Link
Cerca
Feed
Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
Feed
blog letto 1 volte