.
Annunci online

ALTOFORNO
il tuo sound demenziale
 
 

ALTOPOSTA
altofornoband@yahoo.it

ALTOFOTO
(quissopre)

ALTOBLOGGHE
(quissopre)

ALTOSITI
(quissopre)

ALTOTESTI
- 740
- A forza de fare lu vento
- Alice
- Ancona
- Annarosa
- Ateneo
- Bambù
- Bar Aci
- Bardascio io bardascia tu
- Bava
- Bin Laden
- Birra Corona
- Birrokkiu
- Bonanotte Alitalia
- Buonanotte budellona
- Caccole
- Carsulae è
- Chicchine
- Chilo de bollito
- Ciaurro
- Contatore
- Cpa
- Cuccureddu
- Cunijo punito
- Domenica spettrale
- Elio
- E' scappato il guerro
- Espadrillas
- Falegname
- Fanculo al presidente
- Fanghi
- Fini papà
- Forza Fere
- Fratello grasso
- Frutta secca
- Gianni
- Hanno ucciso un uomo al bagno
- I Colussi
- Il perito e il cazzone
- Il ritorno
- Io vorrei non vorrei
- I've got the Tevere in me
- L'obelisco d'Arnaldo
- La ballata dell'uomo al bagno
- La Cascata
- La cinghia stricht
- La donna e il pipino
- Lapo Elkann
- La pittrice
- La pressa
- La roba
- La terra dei carri
- Liberati
- Li chiamano gay
- Lischette
- Lou Pork Lou Pork
- Lu Cantamaggio
- Lu carrozzone
- Lugnano addio
- Lu majo
- Lu mare de Terni
- Milingo
- Mi moje non fa più il piccione
- Moltitudine
- Muccapacha
- Mullah Omar
- Ogni volta
- Oh condom
- Pacciani blues
- Pappardelle
- Pedrino y Delgado
- Perdere i capelli
- Permanente
- Piccola Lassie
- Pidocchio
- Pigmento
- Pistorius
- Porchettaro
- Porkamadoro
- P.R.
- Psycopharmer
- Quattro cane
- Quattro stagioni
- Quote latte
- Raffaello
- Rutelly Day
- San Valentino
- Sa pure di sale
- Sarà perchè è ternano
- Sarkò
- Scopone scientifico
- Scoutismo è
- Serie A
- Sgancia Linda
- Shopping in my town
- Sibbonu
- SNAI
- Solo
- Spiazzo grande
- Spigola
- Ternitudine
- Tifo per lei
- Torri
- Tressette
- Ttt - 3 turni alla "Terni"
- Un'avventura
- Under the mutand
- Un poro gatto
- Vecchiaia mia 
- Veltrone de Roma
- Ve ripijamo
- Via i Power Rangers
- Viparo
Viva la cacca


DICONO DI NOI



 



2 giugno 2005
PERMANENTE

Fiat 1100


Con la vecchia millecento
io me ne andavo tranquillo a fare una gita ai prati di Stroncone.
Tutt’an tratto lla na curva
me spunta fori ‘n budello co una mercedes,
me cchiappa tutta ‘na fiancata
scenne giù tutta incazzata me dice tu stavi tutto de qua.
sei proprio una testa di mischia.

Con un rotto te faccio la permanente,
t’arriccio li capelli come un negro,
e non me devi da di gnente;
devi stà zitta che…..( 2 volte)

Su le strade de Stroncone
tu non ce poli venì se non si capace a portà il macchinone.
Non sopporto li callaroni
perciò monta sul sedile e sciacquamete da li cojoni.

Con un rotto te faccio la permanente,
t’arriccio li capelli come un negro,
e non me devi da di gnente;
devi stà zitta che…..( 2 volte)

La canzone sarebbe questa.




permalink | inviato da il 2/6/2005 alle 22:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
maggio        maggio
Ultime cose
Link
Cerca
Feed
Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
Feed
blog letto 1 volte