.
Annunci online

ALTOFORNO
il tuo sound demenziale
 
 

ALTOPOSTA
altofornoband@yahoo.it

ALTOFOTO
(quissopre)

ALTOBLOGGHE
(quissopre)

ALTOSITI
(quissopre)

ALTOTESTI
- 740
- A forza de fare lu vento
- Alice
- Ancona
- Annarosa
- Ateneo
- Bambù
- Bar Aci
- Bardascio io bardascia tu
- Bava
- Bin Laden
- Birra Corona
- Birrokkiu
- Bonanotte Alitalia
- Buonanotte budellona
- Caccole
- Carsulae è
- Chicchine
- Chilo de bollito
- Ciaurro
- Contatore
- Cpa
- Cuccureddu
- Cunijo punito
- Domenica spettrale
- Elio
- E' scappato il guerro
- Espadrillas
- Falegname
- Fanculo al presidente
- Fanghi
- Fini papà
- Forza Fere
- Fratello grasso
- Frutta secca
- Gianni
- Hanno ucciso un uomo al bagno
- I Colussi
- Il perito e il cazzone
- Il ritorno
- Io vorrei non vorrei
- I've got the Tevere in me
- L'obelisco d'Arnaldo
- La ballata dell'uomo al bagno
- La Cascata
- La cinghia stricht
- La donna e il pipino
- Lapo Elkann
- La pittrice
- La pressa
- La roba
- La terra dei carri
- Liberati
- Li chiamano gay
- Lischette
- Lou Pork Lou Pork
- Lu Cantamaggio
- Lu carrozzone
- Lugnano addio
- Lu majo
- Lu mare de Terni
- Milingo
- Mi moje non fa più il piccione
- Moltitudine
- Muccapacha
- Mullah Omar
- Ogni volta
- Oh condom
- Pacciani blues
- Pappardelle
- Pedrino y Delgado
- Perdere i capelli
- Permanente
- Piccola Lassie
- Pidocchio
- Pigmento
- Pistorius
- Porchettaro
- Porkamadoro
- P.R.
- Psycopharmer
- Quattro cane
- Quattro stagioni
- Quote latte
- Raffaello
- Rutelly Day
- San Valentino
- Sa pure di sale
- Sarà perchè è ternano
- Sarkò
- Scopone scientifico
- Scoutismo è
- Serie A
- Sgancia Linda
- Shopping in my town
- Sibbonu
- SNAI
- Solo
- Spiazzo grande
- Spigola
- Ternitudine
- Tifo per lei
- Torri
- Tressette
- Ttt - 3 turni alla "Terni"
- Un'avventura
- Under the mutand
- Un poro gatto
- Vecchiaia mia 
- Veltrone de Roma
- Ve ripijamo
- Via i Power Rangers
- Viparo
Viva la cacca


DICONO DI NOI



 



8 gennaio 2008
SARKO'


Dritto Sarkozy
che se pranza Bruni Carla,
la modella cantautrice
che c'ha un culo che je parla.
Certo che lo so, caro il mio Sarkò,
tu sei il presidente
la mutanda c'hai bollente,
c'hai provato
anche co' Manaudou

j'hai palpato il cu'
sfoderando il sovrapposto
le castighi tu
sei un Ernesto-spara-lesto.
Ma che uomo sei, tu non chiedi mai,
mano nelle braghe
alla picchia sganci il trave,
je l'appromi pure a Platini.

E a Parigi è facile incontrare anche
la Giulietta Binosc
e siccome stai arrapato sempre come un riccio
j'allarghi le cosc.
T'hanno visto a cena co' sessanta ballerine
quelle del Mulin Rusge.
Nasce l'esigenza di sfuggirti
per preservare lu cul

Bono Sarkozy,
devi datte 'na calmata
te lo devo dì,
c'hai da riposà la fava.
Certo che lo so, caro il mio Sarkò
ami trapanare
ma devi magnacce il pane
Te fa male tutto 'stu gran Vov

'ndro che Depardieu
quillo ne fa solo tre
Michel Piccoli
se metteva giù a dormì

La pisella è bella e tu lo sai

E a Parigi è facile incontrare anche
la Giulietta Binosc
e siccome stai arrapato sempre come un riccio
j'allarghi le cosc
T'hanno visto a cena co' sessanta ballerine
quille del Mulin Rusge.
Nasce l'esigenza di sfuggirti
per preservare lu cul

Dritto Sarkozy
che se pranza Bruni Carla...

Da cantare rigorosamente sulle note di Prendila così di Battisti/Mogol



permalink | inviato da ALTOFORNO il 8/1/2008 alle 19:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
sfoglia
dicembre        febbraio
Ultime cose
Link
Cerca
Feed
Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
Feed
blog letto 1 volte